News

Visite: 287

In Puglia si lavora per l’inversione di tendenza: tornare a fare della musica un patrimonio in eredità di tutti. Continua con questo obiettivo la rivoluzione del metodo STREGATI DALLA MUSICA che, nato con l’omonimo progetto di didattica e teatro musicale a firma dei fratelli musicisti e autori leccesi Francesco e Matteo Spedicato e a cura dell’associazione “Orpheo per l’alba di domani”, in tre anni ha già coinvolto più di 50.000 bambini e ragazzi, tra i 3 e i 12 anni, che hanno scoperto l’importanza della tradizione belcantistica italiana, la bellezza dell’Opera, di conoscerne le storie e di saperne cantare le arie più celebri.

STREGATI DALLA MUSICA si avvale della collaborazione della rete di scuole, biblioteche e istituzioni “Stregati dalla Musica” e dei Comuni di Lecce e Cavallino, del patrocinio della Provincia di Lecce, degli Assessorati all’Industria Turistica e Culturale e all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese.

Torna all'inizio del contenuto